Ciao, Fast Eddie

Fast Eddie lo Spaccone, Nick “Mano Fredda”, l’artista della truffa de “La Stangata”: Paul Newman.

Ci ho messo un po’ per ritrovare questa foto, scattata da Eve Arnold nel 1955, che mi sembra lo rappresenti molto bene. Così, senza parole.

Annunci

1 Commento

Archiviato in Cinema

Una risposta a “Ciao, Fast Eddie

  1. Ci sono giornali che nessuno ammetterebbe mai di sfogliare, nemmeno dal parrucchiere, pena la squalifica dal campionato dei neuroni sani. Io li sfoglio la mattina presto al bar, sfidando le sorti della mia digestione. Eppure, su uno di questi mensili spazzatura ho trovato l’unica commemorazione interessante a Paul Newman: un intervista senza fronzoli di Oriana Fallaci all’attore, in cui le risposte di lui sono ancora più secche e indisponenti delle domande. Alla prima richiesta della fallaci di togliere gli occhiali da sole (per ovvi motivi), questa è la sua risposta: «Io, quando mi dicono si tolga gli occhiali, voglio vedere i suoi occhi celesti, mi arrabbio come una bestia. Proprio come quando mi dicono lei è così bravo e poi ha due occhi talmente celesti. Si ha sempre l’impressione, a esser belli, che la gente ti accetti per ragioni sbagliate: insomma non perché tu sei tu ma perché sei bello. Tennessee Williams ha scritto molto su questo, sull’agghiacciante influenza che la bellezza fisica ha sugli altri in America. In Europa non so, forse è diverso, ma in America si chiede sempre a un uomo o a una donna d’essere belli e la pagana adorazione che si fa della bellezza ha qualcosa di anticristiano, di orrendo, e perché no? di umiliante. Uno vorrebbe essere riconosciuto per ciò che ha fatto con sforzo, non perché è alto un metro e 90 e ha le gambe lunghe, il torace robusto, il naso greco, e gli occhi celesti. Che merito c’è a essere belli? La bellezza ce la regala la mamma, o il buon Dio: non si conquista. E questa odiosa esigenza del cinema, essere belli, dà una tale angoscia».

    Chi non l’ha letta la cerchi, in rete si trova facilmente. Posso solo aggiungere che l’integrità di quest’uomo è così incredibile da risultare perfino antipatica. Per quanto non sia sempre d’accordo su quello che afferma (sul mestiere d’attore), umanamente posso solo cedere all’ennesimo moto d’ammirazione per lui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...